6.5
Giudizio Complessivo "Sufficiente"

A seguito dell’acclamato Crimes Against Reality” (http://www.we-rock.info/band-emergenti/game-over-la-nuova-realta-del-thrash-tricolore/), uscito ad Aprile dello scorso anno via Scarlet Records, i Game Over tornano con un EP di sei tracce: “Blessed Are The Heretics“, rilasciato sempre per Scarlet Records ad Aprile di quest’anno, contenente una cover della storica band Dead Or Alive, “You Spin Me Round (Like A Record)“, una nuova versione della canzone “No More(estratta dal secondo album del gruppo, “Burst Into The Quiet“, Scarlet Records, 2014) ri-registrata in italiano (Mai più“, prima volta in cui la band si esibisce in lingua madre) più tre canzoni live registrate durante il recente tour americano e cinese dei Nostri.

Blessed Are The Heretics” può essere considerato come un’anticipazione del prossimo full-length del band ferrarese, un mix tra Thrash-Metal, Hardcore, Progressive e influenze Metal più classiche, il tutto mischiato a liriche oscure.

Questo EP, si basa su un guitar-working granitico fatto di riffs graffianti e assoli funambolici al limite del virtuosismo,, dove il Thrash si mischia ad un Hard&Heavy più classico oltre che a repentini intermezzi semi-acustici nettamente più melodici (Blessed Are The Heretics), per poi spostarsi su un Thrash più sanguigno sempre (“Mai Più“). Forse il cantato in italiano nella nuova versione del singolo “No More” stona leggermente sia nei confronti della versione originale della band sia all’interno di questo lavoro. Di buona fattura la rivisitazione in chiave Metal del classico ottantiano “You Spin Me Round (Like A Record)“, il quale però perde un po’ della verve originale, anche se acquista una buona dose di energia. La chiusura affidata alle tre canzoni live dovrebbe consentire a chi ascolta di scoprire l’attitudine e la tenuta del palco della band, ma per via della scelta fatta in fase di registrazione, quella sensazione viene a mancare, al contrario di come spesso accade nelle registrazioni in sede live, ovvero di ritrovarsi davanti al palco con la band davanti agli occhi e alle orecchie, non si percepisce la reazione e la partecipazione del pubblico se non per pochissimi istanti all’attacco e alla fine delle tre canzoni.

TRACKLIST:

  1. Blessed Are The Heretics
  2. Mai più
  3. You Spin Me Round (Like A Record)
  4. Mountains Of Madness [Live]
  5. Fix Your Brain [Live]
  6. C.H.U.C.K. [Live]

LINE-UP:

Reno – Bass / Vocals
Ziro – Guitar
Sanso – Guitar
Vender – Drums

WEB:

Facebook: https://www.facebook.com/GameOverThrashMetal

Bandcamp: http://gameoverthrash.bandcamp.com/

YouTube: https://www.youtube.com/user/RenoThrash

Commenti

Commenti