Home / Band Emergenti / SilentLie: Una partenza non proprio perfetta.

SilentLie: Una partenza non proprio perfetta.

I SilentLie sono una band fondata a Trieste nel 2005, inizialmente influenzati dal crescente male-fronted Gothic-Rock movement.

Dopo aver pubblicato il primo EP “Behind My Face”, che comprende i brani utilizzati in diverse compilation come “River Of Torments”, che entrò a far parte della colonna sonora per il film “Blood Sisters”, nel 2013, il gruppo, pubblica l’EP “Blood Under Snow” (Atomic Stuff \ Andromeda), ben presto seguito dal videoclip per la canzone “Regret”.

SILENTLIE-covert-artwork-by-Pierre-Alain-D_3mmi-Design-HIGH-RESOLUTION-SQUARE-CD-format-RGBNel 2014, i SilentLie, danno corpo alle canzoni che andranno a formare il loro album di debutto “Layers Of Nothing“, un mix di moderno di Hard-Rock & Metal con atmosfere cupe.
L’album è stato registrato e mixato ai Fear Studios (Extrema, Blaze Bailey, DGM) di Ravenna e masterizzato da Mika Jussila a Finnvox Studios di Helsinki, in Finlandia.
La pubblicazione è prevista per la metà di Aprile di quest’anno e uscirà sotto l’etichetta discografica Bakerteam Records.
L’album è composto di 10 tracce.
L’open-track del disco è il brano “Unbreakable”. L’atmosfera sonora che viene subito percepita, è un mix di echi gotici, movimenti hard & heavy, uniti tra loro in maniera poco definita, che li far risultare inascoltabili e indistinguibili al primo colpo. Le linee vocali scelte, mal si sposano al comparto sonoro scelto. Una partenza non proprio perfetta.
Invisible Fall”, migliora dal punto di vista canoro. Anche se gli arrangiamenti scelti, non rendono giustizia al pezzo. L’accozzaglia sonora di alcuni momenti vanifica il chiaro tentativo di dare al brano un’impronta gothic-rock credibile.
Si continua con la title-track “Layers Of Nothing”. I suoni si fanno più rallentati, rendendo il brano un mix tra soft-rock e melodic-rock con spunti gotici e heavy-metal più credibili rispetto ai brani precedenti. Nessun cambiamento nelle linee vocali rispetto ai precedenti.
La quarta canzone della list è rappresentata da “Slave”. Una traccia dall’impronta più spiccatamente gothic-metal. Riff “cattivi” e ritmica martellante. Al momento il pezzo migliore del disco.
My Scream Is Silence”, quinta canzone, ritorna verso sonorità “leggere” e “romantiche”, dando la possibilità alla cantante di dimostrare un po’ le sue capacità vocali.
Purtroppo, quando le cose si stavano mettendo per il verso giusto, il sesto brano, “The Worst Enemy”, riprende il groove e il sound dei primi due brani, ripetendone anche il poco convincente risultato finale.
Avanti con “Change”. Medesimo risultato. Un brano mediocre sia dal punto di vista degli arrangiamenti che per quel che riguarda le linee vocali.
We Are Wolves”, l’ottava canzone, ci riporta verso territori gotici e dal retrogusto (volutamente) horror. Un brano che sembra uscito dalla colonna sonora di un videogioco o dalla colonna sonora di un qualche film horror\fantasy\romantico tipo quelli che hanno infestato i cinema negli ultimi anni (la Saga di Twilight per esempio). Buono come riempitivo del disco.
Ci avviciniamo ai titoli di coda in compagnia della nona traccia in scaletta “Anger”. Un’intro acustica di chitarra con sottofondo tastieristico ad hoc. Un pezzo lento e cadenzato, dalle atmosfere sulfuree. Meglio dei precedenti tre pezzi.
La chiusura dell’album è affidata a “Dark Nights”. Un mix di sonorità elettroniche e riff chitarristici di stampo metal, ritmica cadenzata, cori, atmosfere cupe. La chiusura dell’album, si dimostra idonea verso la proposta musicale del gruppo.

Un album (purtroppo) riuscito a metà!

TRACKLIST:
Unbreakable
Invisible Fall
Layers Of Nothing
Slave
My Scream Is Silence
The Worst Enemy
Change
We Are Wolves
Anger
Dark Nights

LINE-UP:
Luigi Pressacco – guitars
Davide Sportiello – bass/keyboards
Andrea Piergianni – drums
Giorgia Sacco Taz – vocals

WEB:
OFFICIAL MAIL: silentlie@hotmail.it
FACEBOOK: https://www.facebook.com/silentlieband

Commenti

Commenti

About Daniele Vasco

Daniele Vasco
È possibile contattarlo al seguente indirizzo email: daniele@we-rock.info