Home / Approfondimenti / Mangia, bevi, canta. L’ultima moda dei ristoranti napoletani

Mangia, bevi, canta. L’ultima moda dei ristoranti napoletani

Mangia, bevi, canta. Non è il sequel del film “Mangia, prega, ama” con Julia Roberts, ma la curiosa offerta proposta da un ristorante di Casoria. Molto di più del pianobar o di un banalissimo karaoke: l’offerta, comparsa su uno dei maggiori siti d’offerte tramite coupon, prevede un menù abbastanza variegato per due o quattro persone più l’incisione di uno o due brani. Roba per chi trova oltrepassata la moda delle cene con delitto e vuole provare il brivido di sentirsi una rockstar. Perché, si sa, Napoli è considerarla da molti come la città della musica ed il locale, che appare più unico che raro nel suo genere, offre la possibilità di testare le doti canore degli ospiti, magari dopo una grande abbuffata.

All’interno del ristorante stesso infatti esiste una sala di registrazione professionale che permette ai commensali che lo desiderano di registrare canzoni subito dopo aver mangiato.

Tra l’altro, nelle vicinanze del ristorante si trova infatti un club in cui si esibiscono artisti non solo locali ma anche di caratura nazionale. Quale modo migliore, quindi, per alzarsi da tavola ed imitare i grandi cantanti della scena mondiale?

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto da autodidatta impazzendo per il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Sotto la scorza da bravo ragazzo nasconde un animo ribelle e Rock. Si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info