Can Of Soul: Cronache da un pianeta lontano

I Can Of Soul, sono il nuovo progetto di Tomas “Tomrocker” Toffolo.

Dopo aver studiato del pianoforte classico per 8 anni, diverrà il membro fondatore dei doom-thrashers italiani Stygma nel 1994, band con la quale ha rilasciato un singolo pubblicato su una compilation underground nel 1995 e aperto al leggendario Factory di Milano per Thy Nature and Sleep Of Right, il progetto musicale trasformatosi poi nei Lacuna Coil.

Nel 1997, prende parte a diversi progetti e nel 1998 diventa il co-fondatore della cover band hard-rock Black And Purple.

Nel 2005 inizia a esibirsi in Nord Italia con la cover band hard-rock Why Out, che rilascia l’EP “Uprising” nel 2010, ottenendo recensioni positive anche all’estero; le sue canzoni sono ancora in onda su radio rock & heavy-metal in Europa.

Nel 2011 il brano “Jesus 2.0” è incluso nella compilation USA “Kill City“.

È anche la voce degli Hand Of Doom, una tribute band dei Black Sabbath con un impressionante sound anni ‘70.

Dal 2012 è uno dei cantanti residenti della manifestazione Rock Against Cancer.

È stato eseguendo più di 300 concerti, a volte condividendo il palco anche con importanti musicisti italiani e session men, esibendosi nei principali festival live e luoghi come Live Music Club, Sabbie Evolution, Amigdala Theatre, AlmennoRock, GreenFestival e il 53 ° Festival di Majano.

È di quest’anno l’uscita del nuovo disco a nome Can Of Soul: Hearreality

Alla base di questo nuovo lavoro discografico, vi è un argomento preciso che viene trattato attraverso le 11 canzoni di cui il disco è composto: “Un mondo muore a causa della radiazione solare ospita una civiltà che è alla ricerca di nuovi pianeti abitabili per preservare la specie. Una volta identificato un pianeta, molto diverso rispetto al nostro , gli alieni si preparano per l’invasione estraendo e conservando le “anime” degli organi per compiere il salto nello spazio senza danni. Su questo pianeta ci sono anche entità mistiche con poteri soprannaturali che si batteranno a fianco degli uomini per respingere gli invasori cui comandanti, una volta sconfitti, verrà imprigionati”.

Il disco si presenta con un solido lavoro musicale, un sound spiccatamente heavy-metal, con riff chitarristici taglienti, una sezione ritmica di tutto rispetto e assoli ben inseriti e costruiti e un cantato che passa agevolmente tra toni puliti e vocalità aggressive.

I momenti più rallentati del disco (“My Queen”; “Peaceful Snake”; “Beyond My Wayward Zen Garden”), attraverso l’uso del pianoforte e di sperimentazioni sonore, reggono bene il confront con gli altri brani creando delle variazioni interressanti.

Degna di nota è “Outro” la penultima canzone dell’album, dove ad accompagnare gli unici strumenti in azione, batteria e percussioni, troviamo alla voce un coro di bambini che crea un’atomosfera “lievemente” inquietante.

Tracklist:
01. We Hate The Sun
02. This Order #5
03. Mystic
04. Solid Conviction
05. My Queen
06. Bette Davis Eyes
07. Demon Eater
08. Peaceful Snake
09. Dealing
10. Beyond My Wayward Zen Garden
11. Outro
12. DGRZ (bonus track)

CAN OF SOUL:
Vocals and backing vocals: “Tomrocker”
Additional vocals: “Dynamitale” chorus in “My Queen”
Lead and rhythm guitar: Silvio Masanotti
Drums and Percussions: “Dynamitale”
Bass guitars: Silvio Masanotti in “My Queen”, “Solid Conviction”, “Beyond My Wayward Zen Garden”;
Alessandro “Ajeje” Petrone in “Mystic”, “Bette Davis Eyes” and “Demon-Eater”;
Mauro “Spookie” Bonfanti e Silvio Masanotti “We Hate the Sun” e “This Order #5”;
Mik “Simmons” Villa in “Peaceful Snake” e “Dealing”
Piano in “My Queen”: Silvio Masanotti
Synth in “This Order #5”: Tomrocker
Additional guitar: Dynamitale in “Demon-Eater” e “Doom special

Guests-musicians:
Guitar solo in “Dealing”: Ricky Corso
Cellos: Stefano Cabrera
Sax: Daniele Comoglio
Fiddle: Matteo Trotta

Web:
Facebook: www.facebook.com/canofsoul
Lyrics: http://www.atomicstuff.com/canofsoul_lyrics.html

Commenti

Commenti

About Daniele Vasco

Daniele Vasco
È possibile contattarlo al seguente indirizzo email: daniele@we-rock.info