Bon Jovi: al concerto di Milano ci sarà una sorpresa

In occasione del concerto dei Bon Jovi a San Siro (Milano) del 29 giugno 2013Bon Jovi Club Italia e Bon Jovi punto it, hanno organizzato una fantastica sorpresa per la band.

Come già fatto a Udine 2011 con la splendida coreografia che ha entusiasmato la band ed emozionato i fans di tutto il mondo, non potevamo non fare qualcosa anche in uno degli stadi più affascinanti e storici del mondo: SAN SIRO! L’Operazione Destination San Siro, organizzata dal bon jovi club italia e da boniovi.it per l’autofinanziamento dei fans, durata 3 mesi e che ha coinvolto centinaia di persone e decine di tribute band, vedra’ il suo culmine sabato 29 giugno 2013!

Saranno distribuiti a San Siro migliaia di flyers, sia sugli spalti sia nel prato, con le istruzioni della coreografia e ci saranno anche centinaia di manifesti appesi nei punti strategici dello stadio (scale, rampe, ingressi, bar etc etc) e in ogni settore troverete dei coordinatori per qualsiasi info. La coreografia sarà svelata solo ed esclusivamente il giorno del concerto e sarà scritta nei flyers, nei manifesti e ripresa dai megaschermi del palco!

ISTRUZIONI COREOGRAFIA ORGANIZZATA DAI FANS ! BON JOVI – SAN SIRO STADIUM 29.06.2013

Sabato 29 giugno tutti gli anelli (quindi i settori blu, rosso e verde) dello stadio si coloreranno grazie alle plastiche colorate che troverete su ogni seggiolino e sul prato grazie alle bandierine tricolori che verranno distribuite all’ingresso e all’interno dello stadio!
Per realizzare questo grande progetto, che ha richiesto sacrifici economici (autofinanziamento!) e mesi di preparazione da parte dei fans, e che coinvolgerà oltre 50.000 persone, chiediamo l’entusiasmo e la collaborazione da parte di tutti voi che dovrete seguire le poche e semplici istruzioni di questo volantino.Ti ringraziamo fin da ora.
1) quando prenderete posto nello stadio troverete un foglio di plastica o blu, o rosso, o bianco in ogni seggiolino. Per chi occuperà il prato verranno distribuite 10.000 bandierine tricolori. Importante: sugli spalti non toccate o spostate per nessuna ragione le plastiche fino all’apertura della coreografia! Se decidete di cambiare posto lasciate la plastica colorata dove si trova, troverete un’altra plastica colorata nell’altro seggiolino.

2) la coreografia verrà aperta per due volte durante il concerto in corrispondenza di due canzoni.
BECAUSE WE CAN: la canzone inizia con un intro in cui Jon farà battere le mani al pubblico. SUBITO DOPO L’INTRO PARTE LA MUSICA  ALZARE I FOGLI e tenerli stesi con due mani per tutta la durata della canzone. ATTENZIONE: La canzone è eseguita di solito come settima/ottava canzone!! Allo stesso modo sul PRATO alzare tutte le 10.000 bandierine dell’Italia! Teniamoci pronti a dare il benvenuto ai Bon Jovi!
WANTED DEAD OR ALIVE: solitamente viene eseguita tra le ultime del concerto. ALZARE I FOGLI COLORATI SUGLI SPALTI e le BANDIERINE NEL PRATO e tenerli stesi con due mani per tutta la durata della canzone. Sarà un altro momento emozionante!

3) SECONDO ANELLO ROSSO: DURANTE LE CANZONI SOPRACITATE CHEDIAMO A CHI SI TROVA NELLE PRIME FILE A SLEGARE I LACCI e A SROTOLARE LO STRISCIONE DI 120mx3m CHE TROVATE LUNGO TUTTA LA TRANSENNA e CHE SARA’ PARTE INTEGRANTE DELLA GIGANTESCA SCENOGRAFIA !! Lo striscione è stato realizzato interamente a mano e celebrerà i 30 ANNI DI CARRIERA DEI BON JOVI e farà da UNIONE CROMATICA tra il primo e il secondo e terzo anello!

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info