Courtney Love attacca Springsteen: «Il sax non è rock»

Non è passata neanche una settimana da quando Courtney Love si è resa protagonista di un gesto (stranamente) conciliante come l’abbraccio a Dave Grohl – in occasione della cerimonia di introduzione dei Nirvana nella Rock And Roll Hall Of Fame – e la vedova di Cobain già torna a far parlare di sé per le sue frecciate.

La “vittima” in questo caso è nientemeno che Bruce Springsteen, protagonista involontario dell’ultima puntata della serie Love On Love, collezione di clip postati su YouTube da Courtney.

L’inizio è pacifico. «Mi piace Nebraska – dice nel video riferendosi al disco del 1982 – e ogni volta che lo dico, la gente mi guarda strano».
«Springsteen è un tipo a posto. Ma quando Cameron Crowe, un mio caro e vecchio amico, mi ha portato allo Staple Centre (di Los Angeles, ndr) per vedere un concerto del Boss, ho resistito solo un’ora e mezza delle tre e mezza che Springsteeen ha suonato. Il mio problema con Bruce riguarda i sax: non appartengono al rock & roll! Semplicemente il sax non è rock». Da notare che mentre Courtney pronuncia queste parole, il video stacca sull’immagine di Clarence Clemons, storico sassofonista dalla E Street Band. La clip si conclude con la Love che si chiede cosa pensi Springsteen della musica delle Hole: «Non credo che ami sedersi da qualche parte per ascoltare i miei dischi, vero?».

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info