Dave Grohl sui Soundgarden: “Suonai con loro Black Hole Sun e…”

Uno dei fattori di maggiore importanza, nella scena di Seattle dei primi anni ‘90, è stato quello di avere musicisti di incredibile talento e maestria, capaci di alzare il livello dell’intero movimento. E proprio a questo proposito, con il 20 anniversario di Superunknown dei Soundgarden da festeggiare quest’anno, uno dei miti di Seattle –Dave Grohl – ha voluto parlare di quello splendido periodo musicale. Vi riportiamo i passi principali per iscritto, ovviamente, ma anche il video integrale del discorso fatto dall’ex Nirvana oggi leader dei Foo Fighters.

Nel video pubblicato dagli stessi Soundgarden, Dave Grohl rievoca il periodo in cui uscì Superunknown, e di quella che fu la sua prima reazione nel sentire la musica composta dalla band per l’occasione… Prima ancora che finisse sugli scaffali dei negozi. Il batterista, ricorda il produttore Adam Casper, aiutò la band a registrare un po’ del materiale.

black-hole-sun-video“Ho suonato Black Hole Sun e ricordo di avere pensato «Santo Cielo, sarà un lavoro incredibile!». Per me era l’incontro perfetto tra Beatles e Black Sabbath.
Cosa che avevamo fatto anche noi dei Nirvana, ma non eravamo ancora riusciti a trovare un mix così perfetto, come avevano invece trovato i Soundgarden… Soprattutto nella stesura di Black Hole Sun” racconta Grohl, che poi continua: “Era molto più melodica e sofisticata di qualsiasi altra produzione concepita fino a quel momento a Seattle”.

Nel video che potete vedere qui sotto, Dave sostiene come i Soundgarden fossero davvero i precursori di tutte le altre band della scena. In più, su Superunknown ha ancora aggiunto:

“Quel disco sollevò il livello qualitativo di tutte le altre band. Nessuno aveva una voce come quella di Chris Cornell, nessuno suonava la batteria come Matt Cameron. Erano una band incredibile. Venti anni dopo, questo è uno di quei dischi che immagino farà un effetto particolare ai vostri figli… Tipo «Wow, papà! Hai sentito parlare di questi Soundgarden?»”.

La passione di Grohl per i Soundgarden non è comunque scemata negli anni, anzi: nei primi mesi del 2012 diresse il video di By Crooked Steps.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info