Dave Lombardo: “Non so se rientrerò negli Slayer”

La situazione degli Slayer continua a essere delicatissima: Hanneman stenta a riprendersi dalla fascite necrotizzante (che lo ha tenuto lontano dalla musica dal 2011), la recente lite con Dave Lombardo, e i fan che iniziano a protestare perché nelle più recenti date live in Australia hanno infatti visto sul palco solo la metà della band originale e questo non è stato proprio graditissimo.

Dave Lombardo stesso, intervistato da Rock Overdose, ha poi gettato benzina sul fuoco facendo presagire uno scenario poco felice.

“Io spero di esserci, ma a questo punto non so se rientrerò negli Slayer o meno. Amo molto i miei fan e loro mi sono stati davvero vicini negli anni; sono sempre stati lì per me. La loro preoccupazione e tristezza per quanto successo in Australia è molto più di quanto mi sarei immaginato. È incredibile. Io amo i miei fan e spero di potere continuare a suonare per loro. È quello che io faccio. La mia vita. E non faccio altro. Non allevo serpenti, non ho una fattoria con le mucche [frecciata rivolta rispettivamente a Kerry King, che colleziona serpenti, e a Tom Araya che dice di allevare mucche per mangiarsele – ndr]… io non sono così. La musica è la mia passione e la mia vita.”


In attesa dei prossimi sviluppi, ciò che resta degli Slayer è una formazione tampone con Araya e King e Jon Dette alla batteria e Gary Holt alla seconda chitarra.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento