Iggy Pop e gli Stooges, il nuovo album ‘Ready to die’ arriva il 30 aprile

Verrà distribuito ai negozi il prossimo 30 aprileReady to die”, il nuovo album di Iggy and the Stooges: a spedire sugli scaffali la nuova fatica dell’ensemble – tornato, dopo la scomparsa del chitarrista Ron Asheton nel 2009, alla line-up dello storico “Raw power”, che vede il ritorno alle sei corde di James Williamson, il fratello di Ron, Scott, alla batteria, con l’ex fIREHOSE e Minutemen Mike Watt al basso in sostituzione di Dave Alexander, scomparso nel ’75 – sarà la Fat Possum Records, etichetta che ne proprio roster ha ospitato artisti e band del calibro di R. L. Burnside, Solomon Burke e Black Keys, che nel 2003 le affidarono la stampa del loro secondo album, “Thickfreakness”.

Ascolta qui il teaser di “Ready to die”.

“Le motivazioni che mi spingono a fare un nuovo disco con questa band, a questo punto, non sono più solo personali”, ha commentato Iggy Pop in una nota che ha accompagnato il primo dispaccio distribuito alla stampa: “E’ solo una mia cazzo di idea di fare ancora dei cazzo di dischi con un cazzo di gruppo anche se siamo diventati vecchi. Non è che saliamo a trastullarci su un palco solo per farci una barca di fottutissimi soldi”.

A stuzzicare i fan, c’è la definizione del nuovo disco dato dalla stessa band, che ha parlato di una “capsula del tempo dal 1973”.

Iggy Pop e gli Stooges saranno in concerto in Italia il prossimo 4 luglio al festival Rock in Roma, in programma all’Ippodromo delle Capannelle, alla periferia della Capitale, e l’11 luglio all’Ippodromo del Galoppo di San Siro, a Milano, nel contesto dell’edizione 2013 del festival City Sound.

 

Fonte: Rockol.it

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento