Nine Inch Nails: Adrian Belew lascia la band

Non finiscono i rimescolamenti tra le fila dei Nine Inch Nails che, a poco meno di due settimane dalla diserzione del bassista Eric Averey, devono fare i conti con un’altra consistente perdita: Adrian Belew, leggenda delle sei corde celebre per la sua militanza nei King Crismon e per le sue molteplici collaborazioni con artisti del calibro di, tra gli altri, Frank Zappa, David Bowie e Talking Heads, ha deciso di allontanarsi da Trent Reznor e compagni.
A diffondere la notizia è stato lo stesso chitarrista originario del Kentucky, con il seguente messaggio ai fan:

Ciao ragazzi, prima che la cosa vada troppo in là lasciate che vi dica questo. Stimo profondamente Trent e la musica che fa. La colpa non è di nessuno. Entrambi concordiamo sul fatto che semplicemente non può funzionare. Mi spiace di deludere qualcuno. Fa molto male, ma i NIN faranno un grandissimo spettacoli e torno da dove sono venuto: dalla creazione dei FLUX.

Con questo messaggio Belew, ha inoltre svelato il nome del side-project , battezzato FLUX, al quale starebbe lavorando da circa due anni insieme a Daniel Rowland:

Tutti noi artisti siamo sempre alle prese con nuovi dischi da fare, altri CD, altri download da lanciare nell’immenso universo dei download. Questo progetto non è così. È qualcosa che, per quanto ne so, non è mai stato fatto. Qualcosa di raro, un nuovo modo per godersi la musica. Si chiama FLUX: musica che non è mai la stessa due volte. Come è possibile? Come suonerà? Nel corso delle prossime settimane vi spiegherò meglio di cosa si tratta.

Nell’attesa che il progetto FLUX lanci sul mercato la sua prima pubblicazione dovranno bastare le parole dell’artista:

Invece di una canzone che ha sempre il solito assolo di chitarra, assoli differenti potrebbero comparire quando meno ce lo si aspetta. O un mix differente, una traccia vocale con parole diverse. Tutto potrebbe accadere!

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento