Jim Marshall: è morto il re dell’amplificazione

Jim Marshall, fondatore della Marshall Amplification, è morto oggi all’età di 88 anni. Fin dalla fondazione della compagnia, oltre cinquant’anni fa, il suo nome è stato associato alle più grandi icone del rock.
Il comunicato ufficiale recita: «È con profondo rimpianto che annunciamo il trapasso del nostro amato fondatore e leader durante gli ultimi cinquant’anni. Nonostante il cordoglio, rendiamo omaggio a un uomo leggendario che ha condotto una vita piena e ricca di esperienze. […] Oltre ad aver creato gli amplificatori scelti da numerosi chitarristi, Jim era un uomo umile e generoso che, negli ultimi decenni, ha donato senza clamore milioni di sterline a cause meritevoli. Sappiamo che adesso è in un posto migliore che, improvvisamente, è diventato molto rumoroso. Riposa in pace e grazie, Jim

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento