Lou Reed: “Stava morendo, salvo grazie a trapianto di fegato”

La moglie di Lou Reed, Laurie Anderson ha raccontato a The Guardian che il marito è attualmente in convalescenza e che “stava morendo”, ma è stato salvato, un mese fa, da un trapianto di fegato a Cleveland, Ohio:

L’operazione non è una di quelle cose che si fanno per divertimento. Mandi contemporaneamente due aeroplani, uno per il donatore, l’altro per il ricevente. Porti il donatore in sala operatoria quando è ancora vivo, poi gli togli il supporto vitale. Io ero sgomenta: queste innovazioni tecnologiche applicate alla medicina mi lasciano piena di ammirazione. […] È stato molto male, stava per morire… Non credo che si riprenderà completamente, ma riprenderà le sue attività nel giro di pochi mesi”

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento