Manowar: nuovo album in estate

 I re del true metal borchiato e muscolare, ovvero i taurini Manowar, sono al momento in studio per lavorare al loro prossimo disco (il dodicesimo) – previsto, indicativamente, per la prossima estate.
Stando a una recentissima chiacchierata online della band coi suoi fan, la data del Gods of Metal italiano (21 giugno) sarà la prima mondiale del tour promozionale del disco – oltre che la prima volta del gruppo dopo 10 anni di assenza dal Belpaese.

Joey DeMaio, il vulcanico bassista, ha definito i nuovi brani con queste parole: «Sono tutto ciò che da sempre sai dei Manowar e che ami delle loro canzoni: inni di fratellanza che ti fanno squagliare il viso; potenti e martellanti, duri e pesanti – in pratica tutta questa roba in dosi più massicce e, ovviamente, più assordanti!».

Il titolo del nuovo lavoro è ancora mantenuto segreto dai Manowar, ma sembra proprio che la copertina sarà curata nuovamente da Ken Kelly, lo storico illustratore fantasy allievo di Frank Frazetta che cura le copertine della band dal 1987; DeMaio ha confermato il coinvolgimento di Kelly dicendo: «Ken è il più grande e i suoi disegni catturano al meglio lo spirito della nostra musica».

I Manowar, attivi dal 1980, vantano una formazione ancora originale al 75%, visto che l’unico defezionario è il chitarrista Ross The Boss (già nei Dictators); il batterista Donnie Hamzik, sebbene sia entrato nel gruppo nel 1981 (per uscirne un anno dopo e rientrare nel 2009), è comunque da considerarsi della vecchia guardia.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento