Ramones: è morto Tommy Ramone

Tristi notizie oggi per i fan dei Ramones e del rock in generale. Tommy Ramone, l’ultimo sopravvissuto dei membri originali dei Ramones, è morto all’età di 62 anni nella sua casa di Ridgewood, nel Queens, a New York, a causa di un cancro al dotto biliare. Tommy Ramone, il cui vero nome era Erdelyi Tamas, di origini ungheresi, segue i suoi compagni, Johnny, Dee Dee e Joey, tutti scomparsi fra il 2001 e il 2004.
Tommy Ramone si associò inizialmente alla band in qualità di loro manager, per poi diventarne dopo poco tempo il batterista, ruolo da lui ricoperto fra il 1974 e il 1978. A lui si deve la co-produzione dei primi tre studio album dei Ramones, vale a dire “Ramones”, “Leave Home” e “Rocket To Russia”, e anche del live album “It’s Alive”. Dopo essere stato sostituito dietro le pelli da Marky Ramone, continuò comunque le sue mansioni di co-produttore nell’album “Road To Ruin” e, successivamente, in “Too Tough To Die”. Tra i brani da lui composti ricordiamo “I Wanna Be Your Boyfriend” e soprattutto la celeberrima “Blitzkrieg Bop”.

La redazione di We Rock \m/ porge le più sentite condoglianze a familiari e amici in questo tragico momento.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info