Rock And Roll Hall Of Fame: Guns N’Roses si esibiscono con Myles Kennedy

Alla cerimonia della Rock And Roll Hall Of Fame Axl Rose non si è presentato… e gli altri ex-gunners hanno suonato tre pezzi da Appetite For Destruction con Myles alla voce!
Un vero colpo di fortuna per Myles Kennedy, cantante degli Alter Bridge ma anche cantante della band solista di Slash.

Sul palco della Hall Of Fame a Cleveland sono saliti Slash, Duff McKagan, Steven Adler, Matt Sorum e Gilby Clarke, hanno ringraziato tutti… e hanno suonato “Mr. Brownstone”, “Sweet Child O’ Mine” e “Paradise City” con Myles Kennedy alla voce!
Steven Adler, batterista per Appetite, ha suonato Sweet Child e Paradise City, mentre Matt Sorum, arrivato per Use Your Illusion, ha suonato la batteria per Mr. Brownstone.

«Sono sopraffatto dalle emozioni. Alla fine non penso che conti chi c’è e chi non c’è questa sera, perchè quel che viene premiata è la musica che la band ha creato» ha detto Duff McKagan.

Slash ha aggiunto: «Abbiamo dei nuovi fan che non hanno mai visto la formazione originale, e ci spingono continuamente!»
Adler ha citato i Queen: «Mi avete portato successo e gloria e tutto quel che ne consegue, vi ringrazio tutti.» (“You brought me fame and fortune and everything that goes with it, and I thank you all” – da We Are The Champions)

Billie Joe Armstrong dei Green Day ha premiato i Guns N’Roses, con questo discorso introduttivo: «La prima volta che ho visto i Guns N’Roses su MTV, ho pensato ‘Uno di questi tipi potrebbe presto finire morto, o in prigione’. […] Appetite for destruction è il miglior debut album nella storia del rock and roll, ogni canzone colpisce duro. Ti porta a fare un giro nel mondo più sporco di Los Angeles. La cosa che separava questa band dalle altre erano le palle. Non hanno mai perso la loro ‘pericolosità’, nemmeno per un secondo.»

Billie Joe ha poi recitato i nomi di tutti gli ex-Guns N’Roses, scordandone uno… «Chi sto dimenticando?» (fischi dalla platea) «Quel cantante è uno dei migliori frontmen che abbia mai toccato un microsono. Sei un fottutissimo pazzo, ma lo sono quasi tutti i cantanti delle band, anche io ne sono un esempio…»


La serata, che sarà trasmessa su HBO in giornata.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento