Rock and Roll Hall of Fame: RHCP annunciano "un’esibizione altamente spettacolare"

Presi come siamo dalle pubbliche scaramucce fra gli ex Guns N’ Roses è facile dimenticare che nella bella compagnia della Rock and Roll Hall of Fame quest’anno entreranno anche altre band e altri artisti: fra gli altri i Beastie Boys, la compianta Laura Nyro, gli Small Faces di Rod Stewart, Donovan, il bluesman Freddie King e i Red Hot Chili Peppers.
E proprio i californiani hanno annunciato un’esibizione altamente spettacolare per domani sera, che dovrebbe far dimenticare l’assenza di John Frusciante, che ha rifiutato l’invito degli ex colleghi.
Kiedis e i suoi, infatti, pensano di suonare contemporaneamente con i tre batteristi che nel corso degli anni si sono avvicendati in formazione: Chad Smith, ovviamente, ma anche Jack Irons e Cliff Martinez. Probabile anche una jam session con alcuni dei musicisti che come loro verrano onorati dalla serata: come vedete una collaborazione tra Red Hot e Beastie Boys? Anche il nome suona bene…
Nel frattempo ricorre un anniversario triste nella storia del quartetto rock-funk: avrebbe compiuto cinquant’anni proprio oggi il chitarrista originale della formazione, il formidabile Hillel Slovak, stroncato da un’overdose il 25 giugno del 1988, poco dopo la fine del tour di supporto a The Uplift Mofo Party Plan, terzo album della band. Anche Slovak verrà incluso nella serata di gala di domani, e sicuramente gli altri componenti non perderanno l’occasione per ricordarlo pubblicamente.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento