Scorpions: unica data italiana a luglio. Tutti i dettagli

SCORPIONS and Special Guests – Farewell World Tour
Venerdì 18 Luglio ore 21,00
Hydrogen Festival
Company Arena, Villa Contarini
Piazzola sul Brenta (Padova)

Biglietti in vendita su www.ticketone.it da mercoledì 19 Febbraio

Ballad come Still Loving You, Holiday, Wind of Change (uno dei singoli di maggior successo della storia del rock), Send Me an Angel, When You Came Into My Life e You and I, assieme a pezzi acustici come Always Somewhere e When the Smoke is Going Down hanno fatto la storia del rock e creato un nuovo modo di suonare l’heavy metal.

Veterani della scena hard ed heavy (suonano da oltre 40 anni), gli Scorpions sono una band che ha fatto la storia del rock, vendendo in tutto il mondo oltre 100 milioni di dischi. In questi anni si è parlato spesso di addio alle scene, per cui il live di Piazzola sul Brenta assume un significato particolare sia per i fan, sia per chi avrà l’ultima occasione di ascoltarli dal vivo. Il Farewell World Tour toccherà 38 paesi e si annuncia come uno degli eventi rock più importanti del decennio.

La band è inoltre assente dall’Italia da 15 anni (salvo l’esibizione al Gods of Metal nel 2007), un’attesa che rende il live ancora più speciale.

Gli Scorpions nascono nel 1971 dall’unione di cinque ragazzi di Hannover, accomunati dalla passione per la musica. Rudolf Schenker e Klaus Meine, colonne portanti della formazione, sono aiutati agli inizi dal fratello di Rudolf, il chitarrista Michael, Ulrich Roth e Herman Rarebell. Oggi gli Scorpions sono gli immancabili Rudolf Schenker e Klaus Meine, accompagnati da Matthias Jabs, James Kottak e Pawel Maciwoda. Il loro modo di fare musica li ha resi un fenomeno unico nel panorama heavy metal, una delle poche band in grado di scalare le classifiche in tutto il mondo.

Nel live italiano gli Scorpions saranno preceduti sul palco da altre band rock, i cui nomi saranno presto resi noti.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info