Zakk Wylde: venticinque anni di follie "on the road"

Il manuale di Zakk Wylde su tutto quello che è heavy metal, “Bringing Metal To The Children“, sarà pubblicato il 10 aprile da William Morrow. Wylde invita tutti quelli che ne hanno il coraggio in un tour di gloria, disfatta e caos. Il chitarrista, l’uomo che ha trasformato i tour heavy metal in un viaggio di fantastici eccessi, condivide con i lettori quanto avviene realmente dietro i finestrini dei pulman e le porte del backstage. Dopo 25 anni di musica con OZZY OSBOURNE e BLACK LABEL SOCIETY, il veterano racconta le tecniche necessarie per sopravvivere a una vita “on the road“, gestendo una band di vichinghi furiosi e, in qualche modo, riuscendo a salire sul palco per intrattenere la folla sera dopo sera. Grazie al “true rocker test” (TRT), il lettore potrà determinare quanto è veramente rock e se è in grado di continuare la lettura o se è, piuttosto, solo uno strumento per passare il libro a qualcuno più degno. Wylde continua la narrazione con epiche storie di vita vissuta, raccontando tecniche collaudate per l’igiene in tour, la preparazione dei concerti e l’etichetta del dopo spettacolo. Le storie comprendono notti selvagge con artisti del calibro di Rob Zombie, Eddie Van Halen, Dimebag Darrell, ALICE IN CHAINS, SKID ROW e METALLICA, wrestler come Chris Jericho, Bubba Dudley e Stone Cold Steve Austin e, ovviamente, Ozzy Osbourne.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento