Burzum: rilasciato perché le accuse erano infondate

Dopo la notizia di due giorni fa dell’arresto in Francia di Varg Vikernes e della moglie, per ‘sospetti di possibili attentati terroristici’, Le Figaro, stasera, riporta la notizia che Burzum è stato rilasciato in quanto le accuse che lo vedevano protagonista di un progetto terroristico si sono rivelate infondate.

Il black metaller e la moglie Marie Cachet hanno lasciato la stazione di polizia di Brive a bordo di una Citroen con vetri oscurati, scortati da alcune motociclette della polizia.
Queste le parole dell’avvocato difensore di Burzum: “Fin dall’inizio ho potuto parlare con il mio cliente e sono stato informato del clima in cui versava questa situazione e gli elementi che hanno portato all’arresto. Ho subito detto che era una precauzione esagerata.”

“L’ingigantimento del caso” ha continuato l’avvocato “condizionerà per sempre la vita del mio cliente, rendendola quantomeno complicata.”

Nonostante sia stato scarcerato, Varg Vikernes dovrà presentarsi comunque in tribunale per l’accusa di “incitamento all’odio razziale”.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info