Megadeth: il nuovo disco esce per la loro neonata etichetta Tradecraft

Qualcuno penserà che il buon Dave Mustaine, coi suoi Megadeth, proprio non ce la fa a scrollarsi di dosso il fantasma dei Metallica; e l’impressione potrebbe essere acuita dal fatto che – a poco tempo dall’annuncio dei Metallica – anche Dave e soci hanno deciso di fondare una propria etichetta discografica (che si chiama Tradecraft) piuttosto che firmare contratti con label esistenti.

Mustaine, infatti, dopo avere abbandonato la Roadrunner, con non pochi strascichi polemici, ha deciso di creare la propria etichetta (che comunque sarà “protetta” dal grande ombrello della Universal).
“E’ stato molto eccitante per noi avere anche solo apprendere che c’era una chance di unirci alla Universal. Infatti sembra che ogni volta che vedi un grande gruppo o un bel video è roba della Universal”.

La prima uscita della Tradecraft, ovviamente, sarà il nuovo album dei Megadeth, di cui è stato svelato il titolo: “Super collider”. Il disco è previsto per il prossimo giugno.

La Universal, peraltro, oltre alle uscite Tradecraft, con la recente acquisizione del catalogo EMI ora ha nelle proprie disponibilità ben sette album della discografia dei Megadeth, compresi “Countdown To Extinction”, “Peace Sells… But Who’s Buying?”, “So Far, So Good… So What?”, “Rust in Peace”, “Youthanasia” e “Cryptic Writings”.

Fonte: Rockol.it

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento