Elvis Presley
Elvis Presley

Elvis Presley: 10 cose che (forse) non sai sul Re del Rock and Roll.

43 anni fa moriva Elvis Presley, icona della musica mondiale e “Re del Rock and Roll”.

Venne trovato senza vita a Graceland, la sua villa di Memphis, era il 16 agosto del 1977, e milioni di fan rimasero sconvolti e addolorati per la perdita.
Oggi a più di 40 anni dalla sua morte siamo sicuri di sapere tutto su “The King of Rock and Roll”? 

Ecco 10 cose che (forse) non sai sul Re del Rock and Roll.

Sembrerebbe assurdo, ma Elvis non si è mai esibito fuori dal Nord America. Il suo manager, Tom Parker che si occupava dei concerti, era nato nei Paesi Bassi e risiedeva negli U.S.A. illegalmente e aveva paura di non poter tornare indietro, e quindi non ha mai organizzato un tour fuori dagli Stati Uniti.

Prima della sua morte, Elvis Presley arrivò a pesare oltre 120 kg.

La sua prima Cadillac, una Fleetwood 60 ed era color rosa, fu acquistata dal Elvis nel 1955.

Nel 2016, è stata venduta all’asta a 331.000 dollari la prima chitarra di “The King of Rock and Roll”.

Elvis Presley era solio autografare sui seni le sue fan. Era infatti sua abitudine scriveva Elvis sul seno destro e Presley sul seno sinistro.

Elvis Presley era amante degli animali e infatti aveva un tacchino come animale da compagnia. Era molto affezionato, al punto da chiamarlo “Bowtie”.

Elvis Presley era biondo. Sì, durante le sue prime esibizioni, iniziò nel 1956, iniziò a tingersi i capelli da solo, e se li tingeva con la tinta per le scarpe. Inizialmente si tingeva anche le sopracciglia ma questo gli causò alcuni di problemi di salute e smise.

L’abito bianco usato da Elvis Presley per il famosissimo concerto Aloha from Hawaii e trasmesso in diretta per via satellite nel 1973 è costato circa 65.000 dollari.

Da ragazzino amava il Wrestling e una volta si ruppe perfino un’anca.

Elvis Presley, con la sua straordinaria voce riusciva a raggiungere fino a tre ottave.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info