Black Sabbath, Ozzy: “Bill Ward non era nelle condizioni”

Ozzy Osbourne, cantante dei Black Sabbath, in una recente intervista con la rivista Mojo ha parlato del motivo per cui l’originale batterista Bill Ward non ha preso parte alla reunion della band.

Credo che il problema avesse a che fare con qualcosa di economico, ma sicuramente c’era qualcosa di più. Quando Billè arrivato, gli abbiamo chiesto: “Riesci a reggere un’ora e mezzo o due di concerto? Ce la fai?“. Su mio suggerimento abbiamo tenuto un set per vedere come sarebbe andata visto che lui era fuori allenamento e visto che il batterista è il ruolo più impegnativo in una band. Abbiamo guardato Bill, ma lui non ricordava cosa cazzo stessimo facendo. Lui non ammise la cosa e propose: “Posso magari farmi dare una mano da un batterista oppure vengo a suonare solo un paio di pezzi, sarebbe bello!“. Gli ho detto di tornare da dove era arrivato e anche se il suo orgoglio è stato ferito e anche se per me sarà sempre un caro amico e fratello.. non può essersi sorpreso di non aver potuto suonare. Avete presente quei cazzo di bigliettini adesivi gialli? I post-it? Ha riempito la batteria! E come gli chiesi “Che cazzo è, Bill?” mi rispose “Non riesco a ricordare ciò che devo fare“. Allora gli chiesi: “E come farai a capire cosa leggere tra i 500.000 bigliettini attaccati su tutta la batteria?” e risposte “Lo saprò!“. Ah, OK, fantastico.

 

Black Sabbath

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info

Lascia un commento