Esce il nuovo disco “Calci in Culo” del trio genovese Magellano

Esce su iTunes e nei negozi di dischi il nuovo disco, “Calci in Culo”, del trio genovese MAGELLANO, per l’etichetta Garrincha Dischi.
I Magellano tornano con loro i baracconi, le giostre, le luci ad intermittenza, la musica che pompa forte da casse scoppiate ed è di nuovo festa per le strade. I beat sono sempre più saturi, i bassi profondi dritti allo stomaco, i synth tagliano le orecchie mentre i testi crudi e ironici raccontano il presente come un surreale luna park. Un disco che picchia duro, ideale sintesi dei live e delle esperienze fatte nelle console di tutta Italia.

I Calci in culo del titolo sono quelli presi, quelli dati, quelli necessari ad andare avanti in questo paese, “perché è così che ci si fa strada in Italia”.

La band descrive così il loro ultimo lavoro: “Moombathon, trap, sonorità electro, bidoni di metallo e tamburi. Sembra di trovarsi sul set di “Dal tramonto all’alba” piuttosto che “The Snatch”, come un roller coaster che passa dalla crudezza della metropoli ai block party delle periferie. Il tutto senza dare un giudizio morale, perché non c’è tempo, perché gira tutto troppo veloce, immagini, suoni, razze, colori e poco importa se quando tutto si ferma, poi, resta solo un forte senso di spaesamento. Tutto questo è Calci in culo”

La produzione artistica è curata da AleBavo l’oscuro programmatore/tastierista degli LNRipley e tanti sono gli ospiti, uno per ognuno dei nove brani, tra cui: L’orso, Escobar, Raphael, Gnu Quartet e molti altri.

I Magellano sono: Pernazza (Ex-Otago, The Hashtag e Chiambretti Night), Drolle (batterista e creative director) e Filo Q (cantautore elettronico, dj e producer).

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info