Guns N’ Roses: DJ Ashba: “Quasi ucciso dalle sigarette elettroniche”

DJ Ashba, chitarrista di Guns N’Roses e Sixx: A.M., afferma di aver rischiato di morire tentando di smettere di fumare usando le sigarette elettroniche, a causa delle sostanze chimiche altamente nocive in esse contenute.
Ashba, che ha tentato di perdere il vizio del fumo per qualche anno, ha postato pochi giorni fa una foto su Instagram che lo ritraeva intento a fumare una sigagetta.

Questo ha spinto un fan a scrivergli: “Credevo che avessi smesso di fumare, amico”. Il chitarrista ha risposto: “Ho smesso di fumare sigarette per 9 mesi. Comunque, fumavo sigarette finte che avevo comprato in un centro commerciale in Polonia che contenevano alti dosi di nicotina e antigelo, roba che uccide”.

Ashba ha continuato:

Nessuno ne è a conoscenza, ma sono stato portato d’urgenza in ospedale con apparecchiature che tenevano sotto controllo la mia situazione cardiaca, e ho avuto otto dei migliori dottori a tentare di salvarmi la vita. Un controllo dei veleni ha confermato che l’apporto di nicotina che entrava nel mio corpo dalle sigarette elettroniche era l’equivalente a quello di 33 pacchetti di sigarette vere al giorno.
Dopo un controllo TAC su tutto il corpo, i dottori sono stati molto sorpresi nel constatare che ogni organo del mio corpo era in perfette condizioni. Mi hanno detto di iniziare a fumare vere sigarette perché il mio corpo andrebbe in crisi se smettessi di fumare e basta, così ora mi posso disabituare con le vere sigarette e, speriamo, smettere per davvero stavolta.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info