Metallica, Hetfield: «Quando non sono a mio agio sul palco, cerco aiuto negli occhi dei fan»

Il frontman dei Metallica, James Hetfield, ultimamente rilascia pochissime interviste. Quando parla è tuttavia una bella occasione per ascoltare qualcosa di interessante (per ascoltarne la versione integrale, trovate il video qui sotto). Al chitarrista e cantante dei The Four Horsemen è stato chiesto se si diverta a parlare con la folla durante i concerti, ed ecco cosa dice:

«A volte mi piace, altre volte non vorrei invece parlare. Voglio dire: siamo umani… A volte ci sentiamo molto comunicativi e talvolta non lo siamo per niente, ma… La maggior parte delle volte, se non sto bene e mi tocca salire sul palco, mi basta guardare qualcuno negli occhi e dire “Hey, ho bisogno del tuo aiuto stanotte” – racconta Hetfield, che prosegue così -. Intendo dire: non è che lo chieda direttamente, ma lo faccio attraverso uno sguardo che vorrebbe dire “Ho bisogno del tuo aiuto”. E in qualche modo mi viene dato».

Quanto ai Metallica, Il 9 agosto hanno chiuso il tour del “By Request” suonando a Montréal, in Canada, in occasione dell’Heavy Montréal Festival.

La performance dell’Heavy Montréal ha la particolarità di essere l’unica data nordamericana del tour “Metallica By Request”, che ha fatto il giro dell’Europa e del Sud America nella prima parte dell’anno. Com’è ormai noto, i Metallica hanno suonato le 17 canzoni più votate dai fan, mentre il diciottesimo slot è rimasto inassegnato, così da permettere ai The Four Horsemen di suonare il nuovo brano: Lords of Summer.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info