Copertina Abbey Road - The Beatles

Qual è la copertina rock più iconica di tutti i tempi?

Il sito onbuy.com ha intervistato oltre 4.500 utenti, per stabilire quali copertine, tra una rosa di 100 album iconici nella storia del rock, sono le più iconiche e le preferite delle persone. Inoltre, agli intervistati, è stato chiesto se avessero ascoltato questi dischi.

Il risultato è stato molto interessante.

Gli intervistati hanno incorona come copertina più iconica di tutti i tempi quella dell’album “Abbey Road” del 1969 dei Beatles. La celeberrima copertina ha ottenuto il 95% dei consensi.
I 4 di Liverpool, oltre al primo posto, si classificano anche al quarto con un’altra copertina: quella di “Sgt Pepper”, che riceve solo il 79% dei consensi. La cosa curiosa è che solo il 51% degli intervistati aveva ascoltato l’album dalla copertina più iconica.

La classifica delle 10 copertine più iconiche della storia del Rock

Al secondo posto si piazza un altro classico della musica rock: “The Dark Side Of The Moon” dei Pink Floyd, con l’87% di voti a favore. 

Chiude il podio “Alladdin Sane” di David Bowie, che però, pur essendo molto riconosciuto nella copertina, è stato ascoltato solo dal 37% degli intervistati.

Al quinto posto abbiamo “Nevermind” dei Nirvana, con il 72% dei voti.

Altra curiosità emersa dall’indagine è che la celeberrima “banana” dell’omonimo album dei Velvet Underground e Nico ha colpito l’attenzione del 64% delle persone, ma è stata ascoltata solo dal 24% di loro.

Al contrario, “Born in the USA” di Bruce Springsteen è stato ascoltato dal 41% dei partecipanti, ma la copertina ha ottenuto solo il 37% dei consensi.

L’album che invece è risultato il più ascoltato in assoluto dei 100 selezionati è “Rumors” dei Fleetwood Mac, con il 69%, ma la copertina ha colpito meno l’attenzione.

Chiudono la top ten “The Joshua Tree” degli U2 e “Self-Titled” di Elvis Presley, rispettivamente al nono e decimo posto della singolare classifica.

Commenti

Commenti

About Redazione

Redazione
Classe 1980, da sempre amante della buona Musica, musicalmente è cresciuto ascoltando il Rock italiano prima (galeotti furono i Litfiba) e il Dark/Gothic Metal dopo, per finire all'Indie e al Rock classico. Animo ribelle e Rock, si “droga” di Musica e non rifiuta mai una birra. È possibile contattarlo a questo indirizzo email: nino@we-rock.info